Informativa: 

Tutte le attività promosse da ISEF Torino SSDRL, segnalate da codice identificativo, rientrano nel registro delle discipline sportive ammissibili deliberato dal CONI. Le attività non codificate sono di tipo commerciale.

Planning: 

Judo bimbi

Il judo è un ottimo sport per i bambini dai 5 anni in su dato che presenta il vantaggio di adattarsi nel migliore dei modi alle esigenze di sviluppo psicologico dei bambini: la necessaria cooperazione con i coetanei, il continuo contatto con gli altri, il proporsi come un gioco naturale, sono solo alcune delle caratteristiche peculiari di questo sport che favorisce non solo la formazione e lo sviluppo morfologico e funzionale del corpo ma anche il processo di maturazione dell'autonomia personale.

T’ai Chi Ch’üan

Il T’ai Ch’i Ch’uan (letteralmente Boxe della Suprema Polarità) è un’arte basata sulle leggi che regolano l’alternarsi e l’interazione di quelli che sono, secondo i filosofi cinesi, i due principi base dell’universo: Yin (il principio negativo, femminile) e Yang (il principio positivo, maschile).

Gli antichi Maestri dicevano che "tutte le parti del corpo devono essere coordinate fra di loro, nello stesso modo con cui si svolge il filo di seta di un bozzolo.

Kung Fu e T’ai Chi Ch’üan

Lo Shaolin Classico della Cina del Nord è senza dubbio lo stile di Kung Fu più importante perché da esso derivano non solo tutti gli altri stili di Kung Fu, ma anche quasi tutte le arti marziali asiatiche.

L'idea di base dello Shaolin è quella di eseguire attacchi e difese combinando forza morbidezza e velocità ottenendo così la massima efficacia. I movimenti dello Shaolin infatti seguono sempre linee curve che utilizzano la forza centrifuga e non interrompono l'azione.

Aikido Tradizionale

Il corso si propone di ricercare e divulgare lo sviluppo dell’Aikido così come il Fondatore (Morihei Ueshiba O’ Sensei) lo ha creato, mantenere e controllare la purezza e la qualità della tecnica attraverso l’insegnamento dell’Aikido Tradizionale (Takemusu Aikido).
Le iscrizioni sono aperte tutto l’anno. Dai 13 anni in su.

Il corso si articola con lezioni di studio, eminentemente pratico, sulle tecniche di Tai-Jutzu (tecniche a mani nude) e Buki-waza (tecniche con armi tradizionali). Il corso è diretto dal dojo-cho Gaetano Callari (IV Dan Iwama Ryu, IV Dan Aikikai Tokyo).

Judo Adattato

Si tratta di una disciplina sportiva per le persone con disabilità che mira a favorirne l’integrazione e l’accettazione. Con questo corso si potranno migliorare gli aspetti educativi e formativi oltre che le abilità motorie dell’individuo con un notevole rafforzamento dell’autostima.

Attraverso la ritualità che questa pratica offre si potrà migliorare la socializzazione, raggiungere una migliore integrazione e superare criticità e paure.

Partner

La nostra rete!