Il Power yoga rappresenta un modo dinamico di fare yoga e aiuta a mantenere posture impegnative, migliora la forza e libera dai blocchi energetici.

Questo tipo di yoga si basa principalmente sulla Prima Serie dell’Ashtanga Yoga, ma la sequenza è ridotta; in particolare si lavora meno a partire dal Loto o mezzo Loto, asanas (posture) che non possono essere fatte dinamicamente se il principiante ha ancora le anche molto chiuse (aprire le anche richiede tempo e lavoro e soprattutto respiro). L'esecuzione completa della Prima Serie richiede almeno 1 ora e mezzo di tempo.

Nella serie del Power Yoga le posture sono collegate tra loro da movimenti di transizione che generano tensione dinamica e costante e ogni movimento è sincronizzato al respiro (vinyasa).

Come in tutte le tecniche nell'universo dello yoga, si usano i Bandha, ovvero si lavora attivando i muscoli attorno a una determinata articolazione e lasciano agire un lavoro che ha effetti anche sul versante energetico.

Condividi

Sponsor & Partner

La nostra rete!